Le categorie del Lizard : la calotta

 

Le categorie del Lizard nelle mostre sono determinate in base alla tipologia di piumaggio, dorato o argentato, ed in base al tipo di calotta… Soprattutto nelle specialistiche l’inquadramento della corretta categoria non è sempre semplice ed immediato. Capita sovente quindi d'assistere al mancato giudizio di soggetti che, se pur bellissimi, vengono messi da parte dal giudice perché inseriti in un’errata categoria. Oppure, meno frequentemente,  il soggetto viene recuperato ed iserito nella giusta categoria con qualche mugugno da parte degli altri allevatori che lamentano, giustamente, il non impeccabile rispetto delle regole stabilite!

L’intento di questo articolo è di evidenziare, con l’ausilio di un mezzuccio grafico, un paio di criticità relative appunto alla corretta assegnazione della categoria in base alla calotta. Non fraintendete quindi lo scopo! Qui voglio solo mostrare come in alcuni casi, a volte, si è più inclini ad ingabbiare nella categoria dei “Mezza Calotta” dei Lizard che invece andrebbero ingabbiati nelle categorie più estreme e non tirar linee sulla loro testa!

I sacri testi riportano che una delle più evidenti caratteristiche del Lizard è la calotta!

Le piume della calotta, in contrasto con quelle del corpo, delle ali e della coda, sono chiare… E fin qui non ci piove!

La calotta dovrebbe essere di forma ellittica, ovale, partire dal becco, continuare sopra l’occhio e terminare curvando dolcemente sul retro della testa… Ripetiamo: forma ovale col margine ragionevolmente netto, partire dal becco e passare ben sopra l’occhio e concludere con una curva dolce e ben definita dietro la testa in corrispondenza della base del cranio… Ricordate bene e non sottovalutate alcuna parola!

Altrove si dice inoltre che la calotta nella sua migliore espressione è intrinsecamente legata alla forma della testa… Un Lizard con la testa stretta, serpentiforme, avrà la relativa calotta e non dovrebbe mai andare a premio… Soprattutto, dico io, dovrebbe essere escluso dalla riproduzione!

LCA show classification:

A Clear Cap Lizard (CC) is one whose cap is perfectly clear of dark feather or feathers and has reasonable regular edges.

CalotteUK1

Un Lizard "Calotta Netta "è quello che ha la calotta totalmente priva di piume scure e un margine ragionevolmente regolare.

Nel testo di G.T. Dodwell si specifica che:

La calotta si estende in senso longitudinale dal margine superiore della mandibola fino alla base del cranio. La forma deve essere perfettamente ovale con un margine ben definito e deve passare appena sopra l’occhio essendo separata da questo dal sopracciglio. Il colore deve essere di un giallo caldo – gli inglesi dicono tendente all’arancio perché usano il colorante rosso – sia nei dorati che negli argentati ma in quest’ultimo caso le piume delle calotta presentano una brinatura che tende a farsi più evidente in senso cranio-caudale.

Lizard calotta netta categoria

Calotta Lizard canarino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categorie Lizard Run Cap

 

Uno dei difetti tipici della calotta  è quando essa si estende, dalla parte del collo, oltre i limiti definiti. La "Run Cap" o "Calotta Corrente" è un difetto da non prendere sottogamba. E' facile incorrere nell'errore di pensare: "Beh questo sogetto è molto bello ma la calotta è corrente... Me lo tengo e lo accoppio con un senza calotta così risolvo il problema!". Si rischia di fissare nel proprio ceppo questa sgraditissima caratteristica. Come regola generale vale che i soggetti con calotta "difettosa" dovrebbero, nel novantanove per cento dei casi, essere eslusi dagli accoppiamenti!

 

 

 

Lizard Canary Non Cap

  Lizard canarino senza calotta

 

A Non Cap Lizard (NC) is one whose head and neck are quite clear of light feathers.

Un Lizard "Senza Calotta" è quello con testa e collo totalmente privi di piume chiare.

 

 

Nel caso dei senza calotta, mi raccomando alla qualità delle scaglie che occupano l’area della calotta e che scendono giù per il collo. Continuando nell’articolo ne parlerò ancora.

Fin qua tutto chiaro, questi sono i casi estremi, c’è poco spazio per dubbi… La faccenda si complica un po’ quando la calotta inizia a contenere piumaggio di colore scuro:

A Nearly Clear Cap Lizard (NCC) is one whose cap contains a dark feather or feathers which cover an area of not exceeding 1/10th of the total area of the cap.

Un Lizard "Calotta Quasi Netta" è quello con la calotta “contaminata” da piume scure che ricoprono un’area che non deve essere superiore ad 1/10 del totale della calotta.

A Near Non Cap Lizard (NNC) is one whose head and neck are marked by a light feather or feathers to an extent not exceeding 1/10th of the normal extent of the Lizard Cap.

Un Lizard "Quasi Senza Calotta" è quello che presenta nell’area della calotta massimo 1/10 dell’area stessa ricoperto da piume chiare.

L’esperienza ci insegna che spesso l’errore è commesso in questi ultimi due casi poiché, a volte, quel “decimo” è proprio a fil di lama. Spesso l’allevatore considera le porzioni di calotta interessate inferiori nella loro somma al fatidico decimo, mentre, al contrario, il giudice le considera superiori.

Mi servirò di una “griglia”, una calotta divisa in dieci spicchi di uguale superficie, per evidenziare alcuni casi emblematici:

Categorie Lizard Canarino Quasi Calotta Netta

Andiamo subito al dunque! Se guardiamo questa immagine probailmente inquadreremo tale soggetto come un "Mezza Calotta"!

Ma applicando il metodo descritto prima ci accorgeremmo che esso è, se pur al limite, un "Quasi Calotta Netta". Il soggetto infatti presenta un area di piume scure inferiore o uguale ad 1/10 del totale.

Categorie Canarino Lizard Quasi Calotta Netta Griglia

 

Nello stesso dubbio saremmo indotti nel guardare questa immagine:

Lizard Canarino Categorie Calotta Quasi Netta

Che risolveremmo con la successiva...

Lizard Canary Nearly Clear Cap

In effetti mi è capitato di notare che molto spesso i “Quasi Calotta Netta” tendono ad essere ingabbiati come “Mezza Calotta” e questo trova anche spiegazione nel fatto che sul banco del giudice un canarino con la calotta perfetta, a parità più o meno delle restanti voci dello standard, avrà giustamente più possibilità di andare a premio in una categoria che li comprende entrambi (esempio: Categoria LI1 - Dorato maschio calotta netta o quasi netta). Per cui sì è maggiormente indotti a ingabbiare nella categoria che, per definizione, non crea problemi!

L’allevatore però deve comunque barcamenarsi al meglio nell’individuazione dell’esatta categoria pena l’esclusione del suo soggetto dal giudizio. In mostra quasi sempre, a giudizio iniziato, i cambi di categoria sono vietati a meno che non si dimostri che l’errore nella registrazione della categoria è dovuto alla segreteria della mostra. (Cfr art. 45 Regolamento FOI).

Credo che sia evidente a tutti che l’esempio qui riportato sia un "Mezza Calotta":

Lizard Canarino Categorie Mezza Calotta          BrokenCap3b

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Infatti l’area ricoperta dal piumaggio scuro è superiore ad un decimo del totale.

A Broken Cap Lizard (BC) is one whose head and neck feathers disqualify it from being classed either as a Clear Cap or Nearly Clear Cap, or as a Non or Nearly Non Cap Lizard.

Categorie Lizard Mezza Calotta

Un Lizard "Mezza Calotta" è quel soggetto la cui calotta non può essere classificata ne come Netta o Quasi Netta né come Senza Calotta o Quasi Senza. E’ appena il caso di sottolineare che le scaglie, che devono ricoprire l’area della testa priva del piumaggio chiaro della calotta, devono essere ben evidenti, devono continuare sempre ben evidenti sul collo ed ingrandirsi di dimensioni in maniera progressiva in senso cranio-caudale e latero-mediale. Ovvero, per essere più chiari, devono essere mano mano più grandi partendo dal collo, o dalla porzione di testa lasciata libera dalla calotta, e scendendo giù per il dorso così come le “file” di scaglie laterali devono essere leggermente più piccole di quelle che sono verso il centro del dorso.

Canarino Lizard Mezza Calotta

Lizard Canary Broken Cap

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo so, è una bella calotta! L’ingabbierei anch’io come “Calotta Netta”! Ma se vogliamo essere precisi e, soprattutto, se è il giudice  in vena d’esserlo, questa è una “Mezza Calotta”.

La medesima problematica di cui abbiamo parlato prima si ripresenta pari pari con il “Quasi Senza Calotta”:

Nearly Non Cap Lizard Canary  NearlyNoCap2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lizard Canarino Quasi Senza Calotta

Narly Non Cap Lizard Canary

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riassumo nello schema sotto la casistica più comune sperando che possa essere utile…(Scarica il file in pdf)

 Vademecum Calotte Lizard Canarino

 Antonio Petraroli